ELETTRODOMESTICI IN PUNTA DI DITO

Attivare un accessorio con il semplice tocco delle dita ha rappresentato una rivoluzione nel mondo della tecnologia. Non sono stati contagiati solo telefonini e computer, ma anche il mondo degli elettrodomestici. Perché, e soprattutto per chi, il touchscreen è un miglioramento della vita? Te lo spieghiamo in questo articolo.

Sistemi sensibili, in tutti i sensi

Gli elettrodomestici dotati di touchscreen permettono di gestire le funzioni domestiche senza dover premere pulsanti o girare manopole.

Sfiorando con la mano è possibile accendere e programmare la cottura di un forno, la potenza di una cappa o la temperatura di un frigorifero.

Non si tratta solo di dispositivi interattivi e pratici, ma di soluzioni che valorizzano l’estetica dell’elettrodomestico, aiutano le persone con limitata manualità e che fanno fatica a spingere un pulsante o girare una manopola, e presentano un ventaglio di programmi in grado di facilitare la vita in cucina.

Infine, a proposito della pulizia, gli elettrodomestici senza pulsanti o manopole sono più facili da pulire: senza le sporgenze e le rientranze dei comandi tradizionali, basta un panno per togliere lo sporco dalla superficie, senza l’utilizzo di detergenti chimici o spugnette abrasive.

Frigoriferi e cappe che comunicano con te

Fra gli esempi dei modelli touchscreen più recenti, il sistema del frigorifero di Haier (della foto a sinistra) si è meritato anche il Red Dot Design Award per la sua innovazione. È infatti dotato di uno schermo con sistema di videomessaggi che servono per tenere sotto controllo il suo funzionamento. Questo stesso sistema può essere usato per registrare messaggi, come la lista della spesa o… messaggi d’amore.

Anche le cappe possono essere gestiti tramite comandi touchscreen: nel caso di Elica, l’ultima frontiera è rappresentata dal comando Magic Wand presente nei prodotti della serie Evolution. Si tratta di un piccolo e discreto stelo che fuoriesce dal corpo della cappa (come nel modello Wave della foto a destra) in grado di controllare tutte le funzioni.

Il tasto superiore serve a regolare la potenza di aspirazione, mentre quello inferiore permette di controllare l’accensione della lampada orientata sul piano cottura.

Forni che cucinano per te

Alcuni forni Rex Electrolux sono invece dotati del più innovativo e completo dei sistemi elettronici. È completo di un ricettario interattivo che imposta in automatico la modalità di cottura, la temperatura e la durata ideale per ottenere i migliori risultati.

Questo controllo elettronico, inoltre, consente assoluta precisione nel mantenere con continuità la temperatura impostata, in modo da ottenere i migliori risultati con i minimi consumi di energia.

Il modello di Foster (foto 1 e foto a destra) oltre che per tutte le funzioni tipiche del forno (accensione, illuminazione e cottura) utilizza questa speciale tecnologia anche per l’apertura: infatti non prevede maniglie, ma l’esclusivo sistema di apertura tramite sfioramento del display.

Autore: Dagmara Bastianelli