IL NATALE ENTRA IN CUCINA

Secondo la tradizione, dall’8 dicembre si iniziano a preparare gli alberi di Natale e le varie decorazioni per la casa. Ricreare una speciale atmosfera natalizia anche in cucina è molto semplice. Bastano poche semplici idee e l’ambiente si vestirà di un nuovo e scintillante stile.

Come colorare l’ambiente

Se la tua cucina è di colore rosso oppure oro sei già a metà dell’opera, perché sono proprio queste le tonalità tipiche del Natale.

Per trasformare la stanza in un caldo e accogliente ambiente festoso, ti basterà aggiungere alcuni addobbi, anche semplicemente appoggiati sopra i mobili.

Con un po’ di biadesivo, adatto a queste superfici, puoi posizionare le luci intermittenti sulle porte, sopra la finestra o lungo l’isola (se la tua cucina la comprende).Vedrai come sarà scintillante la stanza!

Se i tuoi mobili non sono rossi oppure oro, dovrai solo scegliere decorazioni che possano far risaltare le sfumature dell’ambiente.

Qualche esempio? Il viola, il fucsia e il verde sono perfetti con addobbi di colore argento o oro.

Per creare un’estetica elegante, il blu può essere invece abbinato al bianco, mentre nastri e festoni rossi sono perfetti con una cucina nera, bianca o gialla.

Un albero di Natale speciale

Se vuoi avere un albero di Natale aggiuntivo in cucina, un’idea originale è un modello in tema con la stanza.

Grazie al set tagliapasta di Tescoma potrai realizzare un piccolo abete tridimensionale di pan di zenzero, da esibire come delizioso centro tavola o come decorazione per la cucina.

All’interno della confezione troverai 11 pezzi per la realizzazione, 2 tagliapasta a forma di doni natalizi e due supporti in metallo necessari come base. E ovviamente le istruzioni.

Decori per le finestre

Per decorare le tue finestre, puoi prendere alcune palline di Natale di piccola o media grandezza, legarle tra di loro con un nastrino colorato e incollare la composizione con del biadesivo al muro sopra la finestra o al cassettone delle serrande.

Per un risultato ancora più suggestivo, aggiungi sul davanzale interno delle candele che illuminino la finestra e appoggia una lanterna con un lumino o una stella di Natale su quello esterno.

Dettagli per la tavola

Dopo aver scelto tovaglia e centrotavola abbinato alle decorazioni della stanza, puoi spargere dei rametti e chicchi di vischio bianco tra bottiglie e candele.

Se hai scelto il rosso come colore principale, la scelta giusta è invece un pungitopo con le bacche dello stesso tono della tavola.

In aggiunta, puoi anche creare delle ghiande dorate, colorandole con spray color oro, da appoggiare in vari punti della stanza.

Le cucine nelle foto sono: Crystal (foto 1 e 2) e Flux (foto 5), tutte Scavolini.

Autore: Dagmara Bastianelli