CREA LA TUA LISTA NOZZE

Kitchens.it ha preparato per te una guida di consigli per aiutarti ad affrontare la questione lista nozze.

In questa prima parte parleremo della tavola, presentandoti il servizio per tutti i giorni e quello per le occasioni speciali.

Piatti: non solo ceramica!

Il set di piatti deve comprendere almeno dodici pezzi per ogni tipo (piani, fondi e da dolce), oltre a una zuppiera, tre o quattro piatti grandi da portata e uno da dessert.

Per le occasioni speciali è meglio un design non troppo stravagante, che sia adatto a ogni tipo di ospite (genitori, amici, colleghi, ecc) e rimanga attuale nel corso del tempo.

Non è indispensabile che risponda ai canoni della classicità, ma potrai scegliere anche qualcosa di inusuale,

come un materiale trasparente o una tonalità raffinata (ad esempio l’oro o l’argento).

Per quello quotidiano invece puoi scegliere qualcosa che ti colpisca perché in questo caso l’importante è che sia resistente e con poche decorazioni, che potrebbero rovinarsi per i frequenti lavaggi.

Foto 1: ‘Orizzonte’ di IVV, servizio in vetro lavorato a mano con applicate a pennello decorazioni in oro a 18 k;

foto 2: ‘Sorbet’ di Bitossi Home, servizio in piatti in stoneware caratterizzato per le linee rotonde e colori mat che prendono spunto dalla natura (papaya, mela, pesca, mango, soja, liquerizia).

Quali bicchieri?

Lo stesso discorso vale per i bicchieri: il servizio che userai ogni giorno potrai sceglierlo secondo il tuo gusto personale.

Per quello speciale (di solito composto da calici) puoi anche pensare anche a forme stravaganti o materiali pregiati come il cristallo.

L’importante è che lo stile non si discosti da quello dei piatti giù scelti.

Per un maggior effetto ‘chic’ puoi aggiungere anche due caraffe da vino e una brocca per l’acqua coordinate.

Foto 3: ‘Tornio’ di Bitossi Home, set di sei tumbler dalla forma conica in vetro satinato disponibili nei colori bianco, rosso, verde, tabacco, azzurro e vinaccia;

foto 4: ‘Flow’ di Riedel, linea speciale che comprende 2 calici per vini bianchi e 4 per i rossi.

Posate di ogni tipo

Il set di posate per tutti i giorni comprende almeno 60 pezzi (cioè quindici forchette, quindici coltelli e quindici cucchiai e cucchiaini) proprio perché è più alta la ‘percentuale di smarrimento’.

Sempre per la frequenza d’utilizzo è meglio l’acciaio inossidabile, molto pratico da lavare.

Il numero e il design delle posate per le grandi occasioni dipende da numero e stile dei complementi scelti.

In questo caso come materiale è previsto anche l’argento.

Foto 5: Toscana’ di Tescoma, servizio che comprende 24 pezzi per 6 persone: 6 coltelli da tavola, 6 forchette da tavola, 6 cucchiai da tavola, 6 cucchiai da tè;

foto 6: Due Sicilie’ di Pampaloni, set di posate in argento satinato.