CINQUE FUOCHI IN 60 CM: LA SFIDA DI CANDY

Applicare il concetto di cottura multifunzione altamente specializzata in un piano da 60 cm. Questo l’ambizioso obiettivo che Candy ha affidato alla capacità progettuale di Giancarlo Vegni, il designer che da oltre cinque anni collabora con l’azienda nella creazione di elettrodomestici tecnologicamente aggiornati, efficienti, facili da usare e capaci di integrarsi con le ultime tendenze dell’arredamento.

La sfida

Una sfida difficile che Candy ha colto e interpretato con la pulizia formale della linea Plan.

Un segno estetico fortemente contemporaneo, che veste un concetto di organizzazione dello spazio altrettanto all’avanguardia. I comandi frontali, quattro manopole e un pulsante, sono concentrati in una zona che fuoriesce lievemente dalla linea del bordo perimetrale, sottolineato dalla stessa cornice di tutti gli elettrodomestici.

Una soluzione che lascia maggiore spazio ai fuochi e alla piastra, consentendo una immediata leggibilità e fruizione dei comandi stessi. Le manopole, il cui disegno riprende quelle del forno Plan, comandano i quattro fuochi, posizionati vicino al bordo per consentirne un utilizzo più ergonomico e sicuro.

Il Quinto Fuoco in 60 cm

Una disposizione che lascia libero un prezioso spazio al centro, sopra il cruscotto comandi, dove il designer ha progettato una piastra elettrica detta “Quinto fuoco”. Questa piastra agiuntiva è perfetta per la caffettiera ad esempio, oppure si può trasformare in una pratica bistecchiera grazie alla piastra in ghisa, in dotazione sui modelli top di gamma, da appoggiare sui fuochi a gas.

La cottura multifunzione e Candy

Il concetto di cottura multifunzione trova oggi la sua prima applicazione nella linea Plan, ma può essere immaginato e interpretato in futuro anche nelle altre linee estetiche proposte dagli elettrodomestici da incasso Candy. Un progetto “in progress” che segna un nuovo capitolo nella storia della cottura. Una conferma della capacità di Candy di progettare soluzioni tecnologicamente avanzate ed esteticamente in linea con le tendenze più attuali del design italiano.

ALTRI ARTICOLI CORRELATI: